Home salute • 7 abitudini della emotivamente intelligente

7 abitudini della emotivamente intelligente

Chiunque può arrabbiarsi. Che è qualcosa di molto semplice. Ma arrabbiarsi con la persona giusta, in grado esatto, al momento giusto, con il giusto scopo e nel modo giusto, che è certamente, non è così semplice

Aristotele

Per diversi anni abbiamo ascoltato più volte l’importanza di sviluppare e spremere al meglio la nostra intelligenza emotiva. Tuttavia, ci sono così saturi con il concetto che, alla fine, sappiamo solo che ci sono un sacco di abilità che abbiamo a portata di mano, ma non sappiamo se siamo sulla strada giusta o se è solo necessario che ci impegniamo a mantenere loro.

La emotivamente intelligente avere una grande capacità di gestire i tuoi sentimenti e quelli degli altri in modo corretto. Quello che è certo è che il fatto che gli esseri sono emotivo e, in aggiunta, essere intelligente può sembrare piuttosto complicato. Tuttavia, questo dipende in gran parte dal modo in cui affrontare i nostri obiettivi.

Tutti, senza eccezione, si può accendere una wick dentro di noi che ci aiuta a controllare le nostre emozioni, l’impostazione di limiti, e abbattere barriere emotive indesiderati.

È per questo motivo che, per semplicità, in questo articolo, abbiamo voluto ingrandire le abitudini che tendono ad avere le persone emotivamente intelligenti.

abrazo

1. La emotivamente intelligente conoscere se stessi

La emotivamente intelligenti sono in grado di comprendere le cause che portano loro a sentirsi in un modo o nell’altro. Essi identificano la situazione correttamente e l’origine dei loro sentimenti, di gestire meglio i conflitti e i momenti difficili.

Questo non è un compito facile, dal momento che la nostra vita emotiva, che può diventare molto complicato. Infatti, per scoprire che cosa ci fa forti emozioni come la rabbia, la paura o la gioia, è particolarmente difficile.

2. La emotivamente intelligente decisori

La emotivamente intelligenti sono anche paura, ma non abbiate fretta di prendere decisioni. Invece, valutare le opzioni e le conseguenze di ogni possibile decisione.

Avendo la nostra intelligenza emotiva sviluppato per poter riconoscere e assumere la nostra responsabilità, disegnando così i piani per ottenere ciò che vogliono nella vita.

3. La emotivamente intelligente a gestire le proprie emozioni

Per Daniel Goleman, e altri studiosi della materia, la consapevolezza di sé è uno dei pilastri dell’intelligenza emotiva. Questa capacità consiste nel saper riconoscere i nostri stati d’animo, emozioni e sentimenti.

Inoltre, la consapevolezza di sé coinvolge anche essere consapevoli di come il nostro stato d’animo influenza di altre persone. Per gestire la sfera emotiva e risorse è una parte fondamentale dell’intelligenza emotiva.

Il fatto di regolare le nostre emozioni, in sintonia con la creazione di relazioni sane, sia con gli altri come con il nostro spazio interiore. Essere consapevoli di ciò che sentiamo ci permette di essere noi a governare le nostre emozioni, e non l’altro senso intorno.

craz

4. La emotivamente intelligente entrare in empatia

Le emozioni sono contagiose. Tutti sappiamo per esperienza. Dopo un buon caffè con un amico, ti senti bene. Quando si tocca un receptionist è maleducato in un negozio, ti senti male

Daniel Goleman

L’empatia, ossia la capacità di mettersi al posto dell’altro è un ulteriore pilastro dell’intelligenza emotiva. Conoscere ciò che gli altri sentono facilita il rapporto e la gestione delle varie situazioni interpersonali che possono sorgere.

Siamo in grado di neutralizzare i nostri sensi, ma non siamo in grado di sfuggire dalle proprie emozioni e quelle degli altri. Invece, le persone abili nel gestire le emozioni sono controllate molto bene a questa dimensione.

5. La emotivamente intelligente aprire il tuo cuore

L’apertura e la fiducia nelle nostre relazioni è un indicatore essenziale che ci sono persone con un alto grado di intelligenza emotiva. Cioè, aprire e lasciare le prenotazioni sono da un lato è utile per costruire relazioni sane.

Inoltre, per essere emotivamente giorni, non solo ci consente di sentire e gestire le nostre emozioni in modo corretto, ma per esprimere loro, e li trasmette in modo corretto.

6. La emotivamente intelligenti sono altamente motivati a svolgere i loro progetti

Anche se sono nervoso al momento di fare un cambiamento nella loro vita, sanno che la gestione della paura è la chiave del successo. Per fare un salto e fare il cambiamento, essi sanno che possono rendere la loro vita migliore e che li fa essere un passo più vicino a raggiungere i loro obiettivi.

Inoltre, dal momento che gestire in modo appropriato le loro emozioni, in grado di tollerare alti livelli di frustrazione e di ritardare la gratificazione per raggiungere i vostri obiettivi a lungo termine.

7. La emotivamente intelligente sei responsabile della tua vita

L’accettazione di sé e di auto-la fiducia che ci aiutano a prendere coscienza e ad impegnarci con noi stessi. Che dire, siamo responsabili delle nostre gioie e dei nostri mali; pertanto, l’onere di risolvere i nostri problemi fino a noi in esclusiva.

white-butterfly-hand-animal-insect

Come possiamo migliorare la nostra intelligenza emotiva?

Non c’è alcuna correlazione tra qi e di empatia emotiva. Sono controllate da diverse parti del cervello

Daniel Goleman

Non c’è Alcuna relazione diretta tra ciò che intendiamo per intelligenza, accademico e l’intelligenza emotiva. Una persona può essere estremamente intelligente, e si sono distinti a scuola, ma, tuttavia, non sottolineato nella vostra vita.

È molto importante capire che l’intelligenza emotiva non è l’opposto dell’intelligenza. Non è il trionfo del cuore sopra la testa, ma l’intersezione di entrambi allo stesso punto.

10668581_10203608590589321_1396392750_n

Così, nella vita quotidiana, siamo in grado di eseguire le varie azioni per raggiungere una maggiore comprensione delle nostre emozioni:

Conosci te stesso. Domande, domande, i vostri comportamenti e per riflettere sui valori. Svolgere quotidianamente esercizi di introspezione segnerà un prima e un dopo nel tuo emozionale consapevolezza di sé. Regola le emozioni. Diciamo che questo non è semplice; tuttavia, vale la pena lavorare sul controllo delle emozioni, sia positive che negative. Se senti che sei enfadándote, prendere il vostro tempo più presto possibile e ottenere dalla situazione per qualche istante. Non dimenticate che solo tu hai il controllo della tua vita e dei tuoi comportamenti e delle emozioni. Introduce note con gli altri. Mettetevi nei panni delle persone intorno a voi, anche quelli che non la trovo bella. In questo modo, si capisce che ognuno ha la sua storia, che può aiutare ad affrontare meglio le situazioni difficili. Trova la tua motivazione quotidiana. Alzarsi ogni mattina con l’illusione di andare avanti nella vostra vita. Le grandi conquiste sono fatti di piccoli successi, non dimenticarlo.

Author:itadsale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*

*

*