Home italia • Capillari sulle gambe e pillola Yaz, che fare?

Capillari sulle gambe e pillola Yaz, che fare?

Richiesta di Consulto Medico “Salve, ho appena iniziato l‘assunzione della pillola yaz e sono abbastanza preoccupata dal momento che sono stata già operata di emorroidi e ho parecchi capillari scoppiati nonostante abbia solo 27 anni. Inoltre mio padre, da cui ho preso, ha rilevanti problemi vascolari e verrà operato alla safena. La decisione di prendere la pillola deriva dal fatto di soffrire di dismenorrea, quindi non convivevo più coi dolori durante il ciclo. La mia ginecologa dice non ci sono problemi perchè le mie analisi vanno bene, ma sinceramente sono un pò preoccupata e vorrei chiedere un ulteriore opinione. Mi sembra che mi abbia già iniziato a dare fastidio la coscia sinistra, e sono solamente alla settima pillola. Grazie per il tempo dedicatomi.”

capillari gambe e pillola yaz

Specializzazione Flebologia e Chirurgia Vascolare Tipo di Problema Pillola capillari/emorroidi

La risposta è del dottor Giuseppe Serpieri specialista in chirurgia vascolare e flebologia, nonché direttore scientifico e fondatore di www.flebologia.it, il primo sito italiano dedicato alle patologie funzionali ed estetiche degli arti inferiori:

“Buongiorno. L’assunzione della pillola anticoncezionale a scopo curativo, così come prescritto dalla sua ginecologa, a fronte anche di esami ematochimici nella norma, non deve destare preoccupazioni o timori particolari; deve tuttavia far sì che venga prestata particolare attenzione alla prevenzione e cura dei disturbi legati ad una insufficienza venosa periferica su base familiare costituzionale. Si tratta di una condizione cronica e progressiva dalla quale non si può guarire, ma che può essere controllata e curata. Indispensabile una vita caratterizzata da attività fisica costante, controllo del peso, uso di collant elastici a compressione graduata e periodici controlli presso uno specialista in Chirurgia Vascolare che sia in grado di diagnosticare una insufficienza valvolare dei sistemi venosi degli arti inferiori adottando tutte le più avanzate metodiche a disposizione per l’eliminazione sia dei capillari sia di eventuali vene varicose nelle fasi più precoci della loro comparsa. Suggerisco pertanto, come prima cosa, di sottoporsi ad una consulenza specialistica e ad un esame ecocolordoppler venoso degli arti inferiori. Per approfondire l’argomento può dare un’occhiata a questo link: http://flebologia.it/vene-varicose/ e alle molte informazioni interessanti che potrà trovare nel sito www.flebologia.it . Cordiali saluti.

Dott. Giuseppe Serpieri Specialista in Chirurgia Vascolare Torino – Milano – Roma”

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post:

Capillari fragili o rotti alle gambe: cause, rimedi e cure

Capillari alle gambe come eliminarli? Laser o sclerosante?

>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Giuseppe Serpieri

Se avete altri dubbi o domande da porre ai nostri esperti visitate la pagina dedicata all’invio dei quesiti Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive, ricordando quanto segue:

non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie. Medicinalive ed i medici coinvolti in questa rubrica propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Author:itadsale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*

*

*