Home salute • Come rilevare se le donne sono troppo estrogeni

Come rilevare se le donne sono troppo estrogeni

Gli estrogeni sono un gruppo di ormoni che giocano un ruolo importante nello sviluppo normale e riproduttiva e sessuale delle donne. Anche l’influenza di tali questioni importanti come il tratto urinario, sistema cardiovascolare, le ossa, i seni, il cervello, i muscoli del pavimento pelvico, capelli o unghie.

E ‘ essenziale che si dispone di adeguati livelli di estrogeni, per garantire una buona salute di tutti questi organi. In questo articolo vediamo come possiamo sapere se abbiamo troppi nel nostro corpo e di come loro equilibrio.

Cicli irregolari e dolorose

Ciclos irregulares y dolorosos

Molte donne soffrono di regolare i periodi dolorosi e cicli irregolari. Anche se i medici tendono a non considerare queste denunce, come un grave problema, quello che è certo è che intaccano più di tanto la vita delle donne, che si chiedono perché non sono altro che sofferenza e, se ci sarà alcuna soluzione.

Una delle più comuni cause di questi disturbi sono alti livelli di estrogeni, quindi questo può essere il primo indizio.

Vedi anche: Il potenziale di estrogeni nella vostra dieta

Ernia iatale e bruciore di stomaco

Le donne che hanno livelli di estrogeni più elevati rispetto a, per esempio, durante la gravidanza o durante l’assunzione della pillola contraccettiva può essere a causa di un temporaneo indebolimento del muscolo dello iato esofageo, che produce acidità, e anche il reflusso.

In generale, la persona soffre di problemi digestivi, perché gli estrogeni bloccare anche l’eliminazione della bile, soprattutto se la tua alimentazione non è adeguata.

Pillola anticoncezionalePíldora anticonceptivaPíldora anticonceptiva

Se abbiamo preso la pillola anticoncezionale per una lunga stagione, è possibile, che ci siano i livelli di estrogeni elevata, in quanto sono uno degli ormoni che essi contengono.

La maggior parte del tempo abbiamo preso sta andando ad alterare l’equilibrio ormonale del nostro corpo.

Ansia e irritabilità

Questi disturbi nervosi e disturbi emotivi sono anche un sintomo di alti livelli di estrogeni alta. È vero che essi possono essere per molti altri motivi, per cui abbiamo bisogno di prendere in considerazione le altre tracce che abbiamo citato.

In questi casi si noterà molti cambiamenti nel nostro sistema nervoso, secondo i cicli ormonali, che è a dire, durante l’ovulazione e i giorni prima, durante e dopo le mestruazioni.

Difficoltà a concepire

Se si sta cercando di rimanere incinta e più di un anno fa che non capisco, una delle possibili cause potrebbe essere estrogens alta. Questo ci permette di verificare se prima i nostri periodi sono irregolari e dolorose, e con più ragione, se abbiamo preso la pillola anticoncezionale.

Costipazione

Costipazione, uno dei mali più comuni nei nostri giorni, oltre ad essere una fonte potenziale di lungo termine di malattie, possono essere in relazione anche con gli alti livelli di estrogeni.

C’è una traccia che ci possa aiutare a confermare se questa è la causa, e che gli unici giorni che non abbiamo difficoltà ad evacuare, sono proprio appena prima e durante le mestruazioni, perché è il tempo in cui i livelli di estrogeni scendere naturalmente.

Al contrario, una volta che la regola, la stitichezza persiste senza causa apparente.

Emicrania e dolori articolari

Un altro uno dei sintomi di un eccesso di estrogeni sono la condizione di consueto, emicrania, mal di testa e dolori articolari. Le stagioni si può notare un miglioramento se facciamo qualche trattamento specifico, ma finiscono per scomparire.

Consigliamo di leggere: emicrania nelle donne: cause e trattamento

L’elevato consumo di soia

Alto consumo de soja

Molte donne consumano molti prodotti fatti con la soia, anche perché negli ultimi decenni è stato raccomandato per il consumo. Tuttavia, la soia contiene alti livelli di fitoestrogeni, estrogeni di origine vegetale.

La maggior parte delle donne che seguono diete vegetariane tendono ad abusare di questo alimento, che oggi non è molto salutare in quanto è, soprattutto, il gm.

Come facciamo a scendere i livelli?

Per ridurre i livelli di estrogeni naturalmente dobbiamo seguire i seguenti suggerimenti:

Ridurre o eliminare il consumo di frumento, zucchero, carne rossa, latte di mucca, latte di soia, caffè, bevande zuccherate e dolcificanti artificiali. Evitare il tabacco e l’alcol. Prendere, le stagioni, un supplemento a base di agnocasto, una pianta medicinale che riduce gli estrogeni. Aggiungere la maca per la nostra dieta, per esempio, in frullati o succhi di frutta al mattino. Prendersi cura del fegato con rimedi naturali.

Author:itadsale

Leave a Reply