Home salute • Consigli per la cottura di cibi fritti e più sano

Consigli per la cottura di cibi fritti e più sano

Per la frittura, un cibo, è necessario prendere in considerazione alcuni aspetti importanti, per cui il cibo è di buona qualità e non influenzano negativamente la nostra salute.

Friggere il cibo non è semplicemente prendere che il cibo e messo in olio bollente e attendere che si raffreddi. È importante avere una conoscenza preliminare della temperatura dell’olio, questo cibo che stiamo per preparare bisogno di essere una frittura di coppia, dobbiamo anche prendere in considerazione il tempo che si dovrà rimanere all’interno dell’olio caldo.

Un altro aspetto non meno importante che si deve sempre tenere a mente, è la quantità di olio che uso e che tipo o la qualità.

Come ti stai preparando il chip?

Preparare un soffritto di-possiamo rebozarla, enharinarla, empanarla (questi sono diversi i termini, ma significa la stessa cosa), l’idea è quella di avvolgere il cibo che stiamo per friggere in uovo e farina, in questo modo la frittura si forma una strato o una crosta dura e croccante. È molto importante utilizzare la carta da cucina per assorbire l’olio che contengono la frittura. Di questo modo di evitare di mangiare cibi con troppi grassi.

Che temperatura è?

Questo dipende dal cibo che stiamo per friggere, per esempio, se vogliamo friggere un buon pezzo di carne, la temperatura dell’olio deve essere abbastanza calda, in modo che la cottura è lenta, ma una coppia; la temperatura ottimale è tra i 130 e i 140 gradi.

Il cibo è pre-cotte dovrebbero essere croccante all’esterno e morbido all’interno, hanno bisogno di una temperatura dell’olio molto caldo, questo deve essere compresa tra 140 e 160.

Un olio con una temperatura compresa tra 160 e 180 è l’ideale per friggere piccolo prodotti alimentari con una consistenza croccante, e deve essere fritto in fretta, altrimenti il cibo può bruciare.

Continuando con il tema della temperatura ideale, dobbiamo essere molto attenti, perché si può incorrere in molto facilmente in due errori che sono molto comuni in cucina. Per esempio, se la temperatura dell’olio è troppo basso, il cibo che si sta preparando, con o senza protezione sia in grado di assorbire troppo olio, troppo grasso, che, naturalmente, si consumeranno noi stessi, e questo può influenzare la nostra salute. Al contrario, se l’olio è troppo caldo, e il cibo che possiamo preparare non richiede molto la temperatura, sarebbe bruciare e questo non sarebbe un cibo ben preparato e molto meno sano.

Qual è la quantità e la qualità dell’olio è ideale?

La quantità di olio da utilizzare dipende dal cibo per friggere, l’olio deve coprire completamente il cibo in modo che non vi è un profondo friggere e una coppia. In termini di qualità dell’olio, meglio l’olio di oliva, è più sano, e che si può utilizzare per più chip dato che supporta molto bene le alte temperature. Può essere utilizzato anche come mais e di girasole.

Se si vuole mangiare sano e rimanere in buona salute, si deve mangiare poco cibo fritto nella nostra dieta quotidiana, prepararli alla griglia o sancochados.

Foto per gentile concessione di Rofi

Author:itadsale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*

*

*