Home italia • Esami di maturità 2016, sopravvivere allo stress in 6 semplici mosse

Esami di maturità 2016, sopravvivere allo stress in 6 semplici mosse

esami maturità 2012 consigli anti stressEsami di maturità 2012, ogni anno lo stress arriva puntuale per numerosi studenti italiani e comincia già a farsi sentire in questi ultimi giorni di scuola. Gli insegnanti suggeriscono trucchi per approcciare in modo giusto al test, cercano di tranquillizzare gli alunni, o di rimproverare e stimolare i più pigri, quelli che durante l’anno cioè non si sono impegnati a fondo e vorrebbero ora recuperare il tempo perso. L’ansia domina sovrana, anche tra i genitori degli oltre 450.000 maturandi che inizieranno i loro esami il prossimo 20 giugno con la prova scritta di italiano. Ma allora che fare? Quali consigli per vincere lo stress?

  • Organizzazione è la parola chiave: stabilirsi una tabella di marcia è fondamentale per vincere l’ansia ed evitare di farsi venire il panico degli ultimi giorni, c’è tempo per ripassare il dovuto, senza stress.
  • Organizzare il tempo libero: nell’arco delle 24 ore, oltre alla scuola e allo studio, non devono mancare almeno un paio di ore dedicate alla spensieratezza. Uscire, vedere gli amici, andare al cinema, ridere e scherzare, evitando di parlare della scuola, è un lusso a cui non si deve rinunciare: concentrarsi troppo su ciò che ci mette ansia e stress, non fa che peggiorare la situazione
  • Sport all’aria aperta. Per scaricare la tensione emotiva ed avviarvi ad un ottimo sonno ristoratore, nel tardo pomeriggio è buona cosa dedicarsi allo sport, magari all’aria aperta, che aiuta ad ossigenare i polmoni, ed il sangue, favorendone anche un miglior afflusso al cervello. Non però dopo cena. L’attività motoria stimola sostanze fisiologiche eccitanti e potrebbe diventare difficile riuscire a prendere sonno.
  • Evitare alcolici e caffeina: per essere lucidi, avere una memoria attiva e facilità di concentrazione e dunque di assimilazione di cosa si ripassa o studia per la prima volta è importante essere riposati, aver dormito bene. Vanno quindi evitati eccitanti (soprattutto farmaci stimolanti) in grado di alterare il ritmo sonno veglia. Già da ora, e soprattutto il giorno prima dell’esame.
  • Se l’ansia vi attanaglia provate a fare respiri profondi. E’ tardi per cominciare a fare yoga o imparare tecniche di rilassamento, ma respirare ad occhi chiusi cercando di pensare a cose positive e divertenti, aiuterà.
  • I rimedi naturali. Già da queste ore, per combattere l’ansia e lo stress potete utilizzare farmaci omeopatici o tisane rilassanti: in farmacia potete chiedere ad esempio il Gelsenium, granuli omeopatici in grado di contrastare l’ansia da attesa; oppure, anche in erboristeria potete chiedere gocce di biancospino, soprattutto se la vostra emotività vi porta ad episodi di tachicardia. La valeriana al contempo è utile non solo come ansiolitico, ma pure per dormire bene, solo, non bisogna esagerare con le dosi, o si rischia di andare a scuola insonnoliti.
  • Altri consigli utili nei seguenti articoli:

    Esami di maturità, promossa l’omeopatia e bocciati i farmaci

    Esami maturità: consigli per combattere ansia e stanchezza

    Ansia e stress superare gli esami di maturità

    Author:itadsale

    Leave a Reply