Home salute • Home rimedio naturale per terminare con i crampi mestruali

Home rimedio naturale per terminare con i crampi mestruali

Le donne che soffrono di crampi mestruali sapere fastidioso e doloroso che può essere, e in che misura influire sulla loro qualità di vita. Il resto non è sempre possibile, quindi si tende a soffrire di loro in silenzio e senza smettere di eseguire il lavoro o le attività del tempo.

In questo articolo vi mostreremo un rimedio a casa e naturale, utilizzato fin dall’antichità, che vi permetterà di finire con i crampi mestruali.

Perché ci sono i crampi mestruali?

Por qué tenemos calambres menstruales

Quando le donne fanno questa domanda, la risposta tende ad essere che una buona percentuale di donne soffrono di consueto. Questa risposta, tuttavia, non spiega l’origine di questi dolori che noi soffrono ogni mese, in generale, prima o durante i primi giorni delle mestruazioni.

I crampi mestruali sono causati da contrazioni dell’utero, che capita di essere in grado di espellere il vecchio tessuto endometriale, una fodera non è necessario se non c’è gravidanza. Pertanto, i crampi sono più intense, quando la formazione di coaguli o tessuto della mucosa passare attraverso il collo dell’utero.

Leggi anche: le Foglie di lampone, al fine di avere un utero sano

Come sono i crampi mestruali?

Questi dolori svolgerà nella pancia, ma può irradiarsi ad altre parti del corpo. Anche se ci sono i crampi mestruali assenti o molto intenso, non c’è che li differenziano dai soliti sintomi che portano le mestruazioni, come gonfiore, disagio, ecc

Crampi mestruali di solito durano pochi minuti o poche ore, e a forza la donna a soffrire di stabilire o guardare certe posizioni, che permetterà di alleggerire un po’.

Anche se alcune donne prendere antinfiammatori o antidolorifici, molti hanno trovato nessun farmaco che sarà lenire il dolore. Tutti, vorrei trovare una soluzione definitiva e di essere in grado di smettere di prendere questi farmaci ogni mese.

Un rimedio antico

Un antiguo remedio

In alcune culture del Sud America e America Centrale, le donne erano bagni di vapore vaginali giorni prima delle mestruazioni per regolarizzare il ciclo, calma le emorroidi, per prevenire le infezioni e il trattamento di altri problemi della zona intima.

Questi bagni possono essere utilizzati anche per i casi di amenorrea o mancanza di mestruazioni, fibromi uterini, cisti ovariche, ecc…. o semplicemente come routine di cura della nostra zona intima in modo rispettoso.

Che tipo di piante usiamo?

Qué plantas usamos

Possiamo scegliere o combinare i seguenti piante medicinali, di regolamentazione proprietà lenitive, antisettiche e anti-infiammatorie.

Camomilla Artemis Melissa Calendula Timo Lavanda

Se abbiamo dubbi, o in aggiunta ai crampi soffre di qualche disturbo, si consiglia di consultare un naturopata che siamo in grado di consigliare per un servizio personalizzato e completo.

Visita questo articolo: 10 usi per la lavanda in casa, cosmetici e medicina

Come hanno fatto?

Per rendere questi bagni di vapore, avrete bisogno di:

Piante medicinali selezionati (circa 25-50 grammi). 1 litro di acqua. Una pentola per infusione. Uno sgabello o una sedia che ha un foro nel sedile. Un asciugamano o una coperta.

Preparare l’infusione lasciare riposare un paio di minuti e mettere in terra, sotto la cava di cattedra per i vapori di raggiungere direttamente la nostra zona intima, dal momento che sarà nudo dalla vita in giù.

Abbiamo bisogno di sentire un piacevole calore. Se si sente troppo forte, dovremo attendere un paio di minuti o aggiungere un po ‘ di acqua fredda.

Abbiamo taparemos con la coperta o un asciugamano in modo che nessuna fuoriuscita di vapore e rimanere seduti tra i venti minuti e un’ora.

Dopo aver eseguito i bagni di vapore si acostaremos o riposare un po ‘ di più per aumentare gli effetti di questa terapia.

Siamo in grado di fare questi bagni due o tre volte durante la settimana prima delle mestruazioni. Si può fare ogni mese e andare a pezzi come si nota un miglioramento.

Avvertenze Si deve sapere che il periodo che ci verranno dopo di voi eseguire i bagni di vapore può essere più abbondante e fluido rispetto al solito. Nelle ore dopo il bagno di vapore, dobbiamo evitare sbalzi di temperatura, in quanto è una terapia semplice, ma profondo, che funziona con le temperature interne del nostro corpo. Si consiglia di effettuare questi bagni di vapore con piante medicinali, organico, per evitare pesticidi e altre sostanze nocive per la salute e che potrebbe passare direttamente al flusso sanguigno. Non fare i bagni di vapore se si pensa che si potrebbe essere incinta. Vi consigliamo di consultare un medico o naturopata prima di effettuare qualsiasi trattamento.

Author:itadsale

Leave a Reply