Home salute • I semi migliori per includere nella dieta

I semi migliori per includere nella dieta

I semi contengono tutti i nutrienti necessari per una nuova pianta per crescere, è altrettanto importante per il corpo umano. Contengono sali minerali, tra cui zinco e ferro, e vitamine importanti, come la B3 e B9, tra gli altri, essenziale per una salute ottimale. Oltre a contenere proteine, fibre e acidi grassi Omega-3.

SEMI DI CHIA

Con alti livelli di acidi grassi Omega-3 e Omega-6, salutare per il cuore e ha la capacità di assorbire circa sette volte il suo peso in acqua, il che rende i semi di formare un gel nello stomaco, che diminuisce l’assorbimento dei carboidrati, e causa un maggiore senso di sazietà.

Essi sono ricchi di acido alfa-linolenico, che fornisce una buona salute cardiovascolare e calma il sistema gastrointestinale, in particolare un bene per il bruciore di stomaco; essi aiutano ad aumentare i livelli di colesterolo buono e abbassa i livelli di colesterolo totale. Semi di Chia sono una fonte eccellente di fibra solubile, che agisce come emolliente e aiuta nella guarigione della sindrome dell’intestino irritabile.

SEMI DI ZUCCA

I semi di zucca sono pieni di antiossidanti e aiutano ad abbassare il colesterolo cattivo e aumentare il colesterolo buono. Essi sono anche ricchi di fitosteroli, che aiutano a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, rafforzare il sistema immunitario e ridurre i rischi di ammalarsi di cancro. Contengono minerali come il manganese, il magnesio, il fosforo, il ferro, il rame, lo zinco, oltre alle proteine, vitamina K e triptofano.

SEMI DI GIRASOLE

I semi di girasole contengono acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi e fibre che aiutano a ridurre il colesterolo cattivo e tenerlo a bada; esso contiene anche quantità significative di sostanze antiossidanti, grazie alla vitamina e, selenio e rame, che aiutano a prevenire i danni cellulari che possono portare al cancro.

Va notato che i semi di girasole possono avere un effetto benefico sull’umore, che riduce il rischio di depressione in alcune persone, ma contengono triptofano, che aiuta a promuovere il rilassamento e il sonno, e colina, che svolge un ruolo positivo nella memoria e la funzione cognitiva

SEMI DI PAPAVERO

I semi di papavero contengono sali minerali, come il fosforo, contiene il 13% del valore giornaliero raccomandato di calcio, il 29% della dose giornaliera raccomandata di manganese, e il 5% della dose raccomandata di ferro, vitamine del gruppo B come la B1 e la B2, e l’acido linoleico. Si consiglia di non consumare i semi di papavero in gravidanza, in quanto può influenzare lo sviluppo del feto.

Immagine per gentile concessione di Lonjho

Author:itadsale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*

*

*