Home salute • Il grasso della pancia: 10 cibi per combattere

Il grasso della pancia: 10 cibi per combattere

La maggior parte di noi hanno o hanno vissuto in un piccolo eccesso di grasso nell’addome. Non è soltanto una visione degli inestetismi del nostro corpo, è anche un rischio per la nostra salute che dobbiamo avere molto in considerazione. Questo grasso tende a circondare organi molto importanti, quindi diamo alcuni semplici consigli per includere nella vostra dieta quotidiana.

Ci sono milioni di persone che soffrono di grasso addominale, si può avere un buon peso, tuttavia, di accumulare un piccolo eccesso nel nostro intestino. Che cosa possiamo fare? Ci sono quelli che passano attraverso con l’intervento chirurgico, ma vi possiamo assicurare che ci sono opzioni che sono più naturali che possono aiutare.

Rischi di grasso addominale Di solito, il nostro corpo è una “riserva di energia”, che è a dire, usufruire del piccolo eccesso di grasso per proteggere dal cambiamento climatico, e di utilizzare tale energia per il corretto funzionamento degli organi. Ma se queste energie non sono bruciati, tendono a diventare acidi grassi che si accumulano nel fegato e nel tessuto muscolare. Il grasso immagazzinato nella zona dello stomaco, provoca gravi rischi per la salute: ostruzione delle arterie, aumento di problemi di cuore, aumento dei trigliceridi,… È necessario che la vita di quello che gli uomini non dovrebbero superare i 102 centimetri e, nel caso delle donne che non vanno al di là di 88 centimetri. 10 alimenti che combattono il grasso addominale

È necessario che, per combattere il grasso in eccesso sulla nostra vita, ci sono giornalmente i seguenti alimenti, evitando di sopra di tutti gli altri del settore alimentare, con alto contenuto di cibi fritti o grassi.

1. Agrumi

Che non, come arance, limoni o di pomelo (pompelmi)? Meravigliosa fonte di vitamina C, aiuta il nostro corpo metabolizza i grassi più rapidamente, rendendo il vostro tempo di andare a rimuovere l’insulina, per evitare di aumentare di peso. Che cosa succede se si includono quelli che nelle nostre colazioni e dolci?

2. Meloni e angurie

Sandia

Sono eccellenti. Una gustosa frutta con un alto contenuto, non solo in acqua, ma anche di potassio, che permette di regolare i livelli di sodio e quindi evitare il fastidioso e caratteristico gonfiore del nostro addome.

3. Noci

Cercate di includere nella vostra insalata. Oltre a gustosi, hanno Omega 3, che sta per aiutarci in molte cose: per regolare gli ormoni dello stress, come il cortisolo, e per evitare che il nostro accumulo di grassi. Non consumare in grande quantità, a circa 4 noci al giorno, per esempio.

4. Mandorle

Si può consumare fino a 10 al giorno, grazie al suo contenuto di un controllo glicemico il zucchero e attivare il metabolismo. In aggiunta a tutto questo, le mandorle sono ricche di proteine, calcio, fibre e Omega 3, che ci dà una buona dose di energia.

5. Caffè verde

grano-cafe-verde

Il caffè verde è in aumento negli ultimi anni come un ottimo alleato per eliminare il grasso addominale. Loro chicchi ancora verdi contengono acido clorogenico, un componente che riduce l’assorbimento degli zuccheri nel tratto gastrointestinale, bruciore e grassi accumulati. Inoltre, questo acido stimola l’attività metabolica del fegato, che brucia più grasso.

6. Avena

Avena_

Farina d’avena è una fonte naturale di fibre e proteine, ideale per fare colazione e la cena. Aiuta a ridurre il colesterolo e di purificare il sangue, grazie alle loro proprietà essenziali per catturare il grasso e rimuovere le tossine dal nostro corpo. Non perdete l’occasione di includere nella vostra dieta. È molto appropriato.

7. Verdure ad alto contenuto di fibra

È importante sapere, inoltre, che è sempre opportuno mangiare una porzione di verdura al giorno, nella loro forma grezza: carote, foglie verdi… in questo modo, abbiamo attivato il nostro corpo a bruciare i grassi. Esso comprende anche le verdure con un alto contenuto di fibre, come spinaci, broccoli e asparagi…i Loro nutrienti vengono assorbiti meno grasso, quando si trova negli intestini.

8. Fragole, lamponi, more e mirtilli

Frutos rojos

Questi gustosi frutti contengono una elevata quantità di fibra e di acqua e poche calorie. Inoltre, grazie alla sua flavonoidi, che regolano i livelli di sodio.E se non bastasse, hanno antociani, che sono in grado di inibire l’assimilazione di grassi e zuccheri. Possiamo includere in tutti i nostri pasti.

9. Salmone

Essenziale fonte di Omega 3 e proteine, attiva il metabolismo e impedisce l’accumulo di grasso nell’addome. Se avete la possibilità di acquistarlo, è possibile consumare due volte alla settimana.

10. Olio di oliva

A chi non piace accompagnare l’insalata con un filo di olio di oliva? Non esitate, favorisce l’assorbimento delle sostanze nutritive e abbassa il colesterolo, è un ottimo alleato per regolare il nostro grasso addominale.

Author:itadsale

Leave a Reply