Home salute • L’intimo eredità emotiva tra madri e figlie

L’intimo eredità emotiva tra madri e figlie

L’eredità tra madri e figlie, che va ben al di là del link di un’educazione, di affetto e di un contesto in cui crescono e si relaziona.

C’è un fatto curioso tenere a mente che ha rivelato uno studio pubblicato nel journal ScienceDaily: la struttura del cervello che governa le nostre emozioni può essere trasmessa da madre in figlia.

Con questo, neurologi, psichiatri e psicologi hanno le basi per capire un po ‘ meglio la predisposizione a sviluppare un particolare tipo di carattere o, anche, per avere un maggiore o minore rischio di soffrire di, per esempio, una depressione.

Vogliamo mettere in chiaro che questo lavoro condotto presso l’Università della California, non vuol dire che se la nostra madre era o è inclini a soffrire di una crisi di ansia, andiamo per esperienza: c’è un rischio, una probabilità.

Inoltre, è anche interessante sapere che la capacità di molte donne per fare fronte alle avversità, di prendere forti insospettabile per situazioni complesse, ma è anche qualcosa che viene trasmesso su quel link è di sesso femminile.

È qualcosa di meraviglioso ed eccezionale.

Noi di dare maggiori dettagli qui sotto.

L’invisibile corda legata tra madri e figlie

Oggi, sappiamo che ci sono molte malattie che “ha sesso”. Mal di testa di emicrania, fibromialgia, depressione colpiscono un numero maggiore di donne rispetto agli uomini.

È come se la struttura del cervello delle donne, con la sua rete neurale, o del sistema nervoso centrale in grado di amplificare il dolore in caso di fibromialgia, non ci sarebbe filettato per la genetica femminile.

Oggi, la scienza non ha ancora saputo dare una spiegazione del perché questo è così.

Inoltre, si legge: “per essere una madre è quello di prendere il cuore fuori dal corpo“

Tuttavia, in ciò che si riferisce al mondo delle emozioni, sembra che abbiamo già alcune risposte alla domanda sul perché, per l’occasione, madri e figlie condividere che “emotivo unione” è a volte positivi e a volte qualcosa di più complesso.

Andiamo a vedere in dettaglio.

bebé-en-el-utero-representando el amor de las madres

Il sistema limbico

Cominciamo a parlare di una struttura del cervello importante quanto potente: il sistema limbico. Potremmo descrivere come l’artefice delle nostre emozioni.

Il sistema limbico è responsabile per la regolamentazione e l’elaborazione di tutti del nostro mondo emotivo. Ancor più, è anche qui, dove la nostra memoria emozionale, e in cui sviluppiamo i nostri modelli di personalità. Il sistema limbico è costituito da altre strutture, come l’ippocampo o l’amigdala, responsabile per le emozioni come la paura o la nostra capacità di integrare i ricordi. Il direttore di questo studio è lo psichiatra Fumiko Hoeft, specialista nell’infanzia e nell’adolescenza. Il suo scopo principale era quello di scoprire se ci sono similitudini in varie regioni del cervello, tra familiari (madre e figlia, padre e figlio…). Che cosa ha scoperto attraverso diversi test, risonanza magnetica, camere non-invasiva, le madri e le figlie condividono la stessa forma e le attività neurochimica del sistema limbico, una zona che, come ormai sappiamo, è intimamente connessa con il mondo emotivo.

Anche scoprire come trasformare il vostro cervello durante la menopausa

salud cerebral

C’è una “predisposizione” a subire gli stessi problemi emotivi

Ripetiamo ancora una volta che una predisposizione non è una causa diretta: è un rischio, una probabilità. Ora, se questi dati ha dimostrato di essere così importante per il campo medico è dovuta per i seguenti motivi:

Qualsiasi problema emotivo, come lo stress o la depressione, ha come base la stessa attività, la neurochimica, dove ci sono fluttuazioni tra dopamina, noradrenalina, adrenalina… Se le madri e le figlie condividono la stessa attività cerebrale, con i deficit di bilancio e le fluttuazioni di simile nel sistema limbico, significa che, forse, per lo stesso insieme di stimoli, di situazioni o problemi, i meccanismi di reazione sarà simile.

Con questi dati possiamo, senza dubbio, prevenire alcuni tipi di malattie psicologiche sulla base di questo componente genetica.

Le figlie non sono copie delle madri

Grazie a queste informazioni è possibile che un sacco di gente pensa che, in qualche modo, le figlie sono copie delle madri. Almeno, in quello che si riferisce alla dimensione emozionale.

madre-abrazos-a-hijos

Non è vero. Per capire questo, si consideri, per esempio, in diversi aspetti: se la mamma soffre di ipertensione, diabete, trombosi venosa profonda, della tiroide, obesità, non significa che abbiamo un 100% di possibilità di sviluppare questi stessi problemi.

Leggi anche “nutrire i vostri bambini con i sogni, non teme“

Vediamo queste informazioni come quello che è: un fatto da tenere a mente per essere in grado di evitare certe cose. Una figlia non potrà mai essere una copia della madre. La nostra personale situazione è diversa, la nostra educazione, la personalità, il comportamento e i valori possono essere molto diverse. A volte, quando una ragazza che è cresciuto guardando sua madre, isolato in camera, di fronte la sua oscurità, la sua solitudine e la complessità emotiva consapevolezza di una realtà che, domani, si vuole evitare. Il tuo personale approccio sarà diverso. Nonostante il fatto che ci sia una predisposizione, l’esperienza vissuta in casa sarà offerto strategie appropriate per essere flessibile, per essere più forti e di evitare di fare lo stesso disturbo depressivo.

Come risultato, si dovrebbe anche essere notato che nel presente studio, si è scoperto che, mentre l’eredità materna è stato collegato con il mondo emotivo, il carico genetico del genitore può predisporre bambini dislessia o autismo.

Author:itadsale

Leave a Reply