Home salute • La tecnica migliore per lavarsi i denti

La tecnica migliore per lavarsi i denti

Hanno i denti gialli, alito cattivo o il decadimento dei denti può essere causato da una non corretta pulizia dentale.

Non tutti sanno che cosa è la tecnica migliore per lavarsi i denti e, quando presenti il dentista può essere troppo tardi o molto doloroso. In questo articolo vi diamo alcuni consigli per l’igiene orale efficace.

Consigli per lavarsi i denti

Prima di passare alla tecnica di spazzolamento vorremmo incontrare alcuni consigli di “generale” che vi aiuterà ad avere una bocca più pulita, sana e fresca… e che si evita di dover andare dal dentista:

Spazzolatura due volte al giorno

Alcuni medici indicano che essi dovrebbero essere tre, ma di iniziare con due è più che buona.

Quando? La mattina e la sera.

Perché? Perché la mattina le ghiandole a produrre meno saliva e i denti non sono protetti da germi.

Quindi, se avete più di pennello quando si get up “barrerás” con tutti i microbi, e prima di andare a letto per sbarazzarsi del cibo che è stato incorporato. La terza volta, dopo il pranzo.

Se si concorda con questa routine è di evitare le infezioni, carie dentale e orale problemi.

Utilizzare una spazzola morbida

Usa un cepillo suave

Nei negozi si possono ottenere diversi tipi di pennelli con diversi tipi di setole. Nella maggior parte dei casi ci sono tre opzioni: grossa, intermedio e fine. Si preferisce quest’ultimo, in particolare se le gengive sanguinano o i denti sono marchi o “graffi”.

Inoltre si ottiene un pennello con una testa piccola, per raggiungere tutte le zone della bocca. Non dimenticare di cambiare ogni 4 mesi al massimo.

Vedi anche: perché non è bene per condividere lo spazzolino da denti?

Non dimenticare la lingua e le guance

Per la pulizia dei nostri denti ci concentriamo solo sui denti e a volte le gengive. Ma la bocca è tutto! Questo significa che la lingua e le guance devono essere puliti.

Così, ci aiutano a ridurre la placca batterica e, di conseguenza, l’alito cattivo. Alcuni pennelli includono l’altro lato del pelo di un tipo di “disegno” di gomma che viene utilizzato per queste due aree.

Usate il filo interdentale

I dentisti a dire che non si deve usare almeno una volta al giorno per rimuovere i residui di cibo che rimangono intrappolati tra i denti.

Tagliare un pezzo di circa 30 cm di lunghezza e avvolgere l’estremità delle dita delle mani.

Passa attraverso ciascuno degli spazi tra i pezzi ma attenzione a non ferire le gengive, anche se non di sangue.

Come pulire i denti?

Cómo debemos cepillarnos los dientes

In televisione vediamo una tecnica, il dentista ci offre un altro, e i nostri genitori ci hanno insegnato in un modo molto diverso.

Che fareste? Questa è una domanda molto comune. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista British Dental Journal, la maggior parte delle persone non hanno ben chiaro come o quando vi lavate i denti.

I dentisti sono basati su fino a 6 diversi metodi, anche se non tendono a inclinarsi verso nessuno in particolare. Alcuni indicano che il movimento è circolare, e l’altra laterale e orizzontale.

Ci sono anche dei cambiamenti in ciò che si riferisce al tempo di spazzolatura, anche se la maggior parte stipulati in due minuti.

Una corretta spazzolatura dovrebbe includere i movimenti liscio e corto, e prendersi cura della linea di gomma, che è l’area meno frequentato, e dove è produrre più problemi. La procedura per una perfetta pulizia della bocca sono:

Pennello con movimenti circolari per le superfici esterne dei denti e molari (sia sotto che sopra). Il pennello deve essere di 45° rispetto al bordo della gengiva. La pressione deve essere molto leggera. Pulire con movimenti circolari, e con la stessa inclinazione della spazzola la superficie interna dei denti e molari. Il più evidente di questo passo, e che è quando e dove accumulare la maggior quantità di batteri. Passare il pennello sopra i bordi di ogni pezzo, che è a dire, la superficie di masticazione. Soprattutto, si concentrano sui molari che hanno più spazio per “archivio” di cibo. Strofinare con un movimento circolare, in modo che si può togliere detriti e batteri. Risciacquare con una buona quantità di acqua calda, facendo “swish” che permettono di lavare tutta la bocca. Usato il filo interdentale negli spazi di tutti i denti superiori e inferiori. La morbidezza è molto importante per non danneggiare le gengive. Passare il pennello per la lingua e le guance, con l’obiettivo di eliminare tutti i germi che si depositano in questi luoghi. Fare un nuovo risciacquare con acqua tiepida e, infine, con una piccola misura di collutorio.

Consigliamo di leggere: Vuoi avere denti più sani? Mi propongo questi consigli!

Infine, è bene sapere che la maggior parte delle persone afferrare sbagliato lo spazzolino da denti, perché seguono le “migliori pratiche” della pubblicità.

Se si prende con il pugno che viene generato è di abrasione e di sensibilità dei denti. Pertanto, è necessario fare in modo se si prende una penna a sfera. In questo modo si evita l’eccessiva pressione sulla superficie dei denti e delle loro conseguenze.

Author:itadsale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*

*

*