Home italia • Lifting e protesi al seno e gonfiore post operatorio

Lifting e protesi al seno e gonfiore post operatorio

Richiesta di Consulto Medico Salve il 28 agosto sono stata operata. Ho fatto un lifting al seno e per aiutare il sotegno e la forma sono state applicate anche 2 protesi. L’intervento è andato bene, devo dire che anche il dolore post operatorio è stato minimo e sopportabile. Il problema è che ho difficoltà a muovere le dita delle mani e dei piedi, mi sembra che siano gonfie. Ho uno strano torpore anche alle caviglie, ed un gonfiore addominale come se avessi bevuto 10 litri di acqua. Può essere conseguenza dell’intervento in qualche modo? Qualcosa è andato male? Una reazione all’anestesia? Oppure è tutto normale per non so quale meccanismo? Sono preoccupata mi aiuti a capire per favore.

lifting seno protesi gonfiore dopo operazione

Specializzazione Chirurgia plastica estetica Tipo di Problema lifting seno con protesi e gonfiore post operatorio

Risponde il Dottor Luigi Sala, specializzato in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica. Per contatti diretti è possibile visitare il sito Chirurgia Plastica Catanzaro | Dr. Luigi Sala

Salve, direi che il decorso post operatorio sia del tutto regolare, del  resto sono trascorsi pochissimi giorni dall’intervento, questi modesti  disturbi dovrebbero regredire nel giro di pochi giorni; in ogni caso li faccia presenti al chirurgo che l’ha operata.

>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Luigi Sala

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post su argomenti simili:

Chirurgia estetica, il lifting al seno

I rischi per gli interventi di chirurgia plastica

Se avete altri dubbi o domande da porre ai nostri esperti visitate la pagina dedicata all’invio dei quesiti Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive, ricordando quanto segue:

non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie. Medicinalive ed i medici coinvolti in questa rubrica propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Author:itadsale

Leave a Reply