Home salute • Mantenere l’aria pulita in casa con il potus

Mantenere l’aria pulita in casa con il potus

Il poto o potus, conosciuta scientificamente come Scindapsus Aureus, è una pianta a stelo o finali vite, molto comune in molte famiglie, ma dell’ignoto due fantastiche proprietà per la salute. Questa pianta pulisce l’aria delle stanze dove è e ci permette anche di rilassarsi gli occhi quando ci sono congestionate o irritata in un modo molto semplice. Inoltre abbiamo anche contribuire a trattare e prevenire i casi di ipertensione oculare, cataratta o glaucoma.

In questo articolo vi spieghiamo nel dettaglio di questi vantaggi e come si dovrebbe prendere cura per ottenere i massimi benefici per la salute.

Caratteristiche e cura

Il potus ha alcune foglie larghe di colore verde e con punti luce che fiorisce quando si trova all’esterno. Per sopravvivere è necessario e, a determinate condizioni. Dovrebbe essere mantenuta tra i 17 e i 24 gradi, in modo che di solito mantiene all’interno. Ha bisogno di luce, ma non può ricevere direttamente la luce del sole.

Il potus non dovrebbe essere l’irrigazione troppo per evitare marciume. Se vogliamo giocare, possiamo usare un taglio o ramoscello e metterlo in acqua fino a che la radice e quindi possono essere piantati.

potus quinn.anya

Avviso

Il poto non deve essere ingerito in ogni caso, dal momento che è tossico. Le proprietà che stiamo andando a parlare di seguito sono basate sulle vostre prestazioni, quando abbiamo di esso si trova in una stanza, e sull’altro lato con le lenzuola, senza il bisogno di tirare fuori la pianta.

Come si purifica l’aria?

Il potus ha la proprietà di pulire l’aria nella stanza in cui si trova di sostanze tossiche come la formaldeide, soprattutto in maggior quantità nelle camere che sono state recentemente dipinte o arredato.

La formaldeide è una sostanza contenente, per esempio, le sostanze leganti, mobili in legno, e che secondo alcune ricerche è tossico, e anche effetti cancerogeni a lungo termine, come evapora, e stiamo respirando.

Si libera anche l’aria di benzene e di monossido di carbonio, in modo che possiamo avere anche in camera da letto, senza il rischio che si limita l’ossigeno per la notte.

Inoltre, alcuni studi hanno anche dimostrato che aiuta ad eliminare gli odori.

Per questi motivi, si può inserire anche il potus in cucina, in bagno o in salotto, e anche più di una pianta per migliorare le sue prestazioni.

In breve tempo si può notare un maggiore benessere.

potus venana

Come alleviare gli occhi irritati?

Molte persone sono state in grado di dimostrare gli effetti sorprendenti del potus in casi di prurito agli occhi o congestionato, soprattutto dopo ore di esposizione al computer, e anche gli effetti che si hanno per ridurre l’affaticamento degli occhi e prevenire, per esempio, i casi di glaucoma o la cataratta.

Per beneficiare di questi effetti si dovrebbero seguire questi semplici passaggi:

Pulire con un panno e le foglie del potus per assicurarsi che non si dispone di polvere, sempre senza alzare la pianta, come non sarà mai necessario. Abbiamo bisogno la pianta con tutta la sua energia vitale. Ci si siede comodamente e tifare per i nostri occhi chiusi su due fogli di un potus, tenendoli con i palmi delle mani e sostenere i gomiti su un tavolo per essere più confortevole e prevenire qualsiasi tipo di stress o tensione. Abbiamo soggiornato tra i 3 e i 5 minuti in questa posizione, con gli occhi chiusi, ma senza comprimere, lasciando completamente in relax. Poi ci si apre a poco a poco e il tatto, la vista più affilato e gli occhi più rilassato. Possiamo fare questo esercizio, quando si sente gli occhi congestionati o ogni giorno un paio di volte se quello che vogliamo è quello di prevenire l’insorgenza di malattie come il glaucoma o la cataratta, o ridurre la pressione oculare.

ojo neuroticcamel

Una nota sulla falls

Uno dei primi segni che ci possono aiutare a prevenire la cataratta è il colore-verde o argento acquisire la pupilla (il cerchio nero all’interno dell’iride). Questo segno è un segnale di avviso di andare al oculista e provare, quando prima dell’insorgenza di questa malattia. In questo caso si consiglia, in aggiunta al trattamento stabilito dall’oculista, si applicano le foglie del potus due o tre volte al giorno, come abbiamo indicato nel punto precedente. Immagini per gentile concessione di neuroticcamel, francese, e quinn.anya

Author:itadsale

Leave a Reply