Home salute • Non prendere decisioni è peggio che sbagliare

Non prendere decisioni è peggio che sbagliare

Le persone che abbiamo trascorso la giornata a prendere decisioni: abbiamo scelto cosa prendere, abbiamo deciso di fare colazione, che marca di cosmetici per comprare e quale film vedere al cinema.

Tutte quelle piccole azioni quotidiane, definire una parte della nostra personalità. Tuttavia, ciò che caratterizza veramente ciò che siamo, questi sono i grandi decisioni che ci permettono di condurre la nostra vita in una direzione o in un’altra.

Abbiamo chiaro: chi non da se stesso decidere di lasciare il suo destino nelle mani di altri o che il caso in cui si perde il pieno controllo della nostra vita.

Se è vero che ogni decisione è accompagnata da una componente di paura o incertezza, è sempre meglio sbagliare per imparare a non fare niente e aspettare.

Oggi, in questo nostro spazio, vi invitiamo a riflettere su questo aspetto e imparare le strategie di base del processo decisionale più efficace e sicuro.

Le decisioni che ci permettono di vivere con più armonia

Nel nostro giorno per giorno, più che aspirare alla felicità ideale dove è possibile raggiungere tutti i nostri sogni, quello che desideriamo di più è essere in armonia.

Essere in armonia significa agire secondo i nostri valori trovando il rispetto per gli altri. È quello di mantenere un rapporto personale basato sulla reciprocità e riconoscimento. L’armonia è anche la calma interiore, senza paure, insicurezze o paure.

Leggi anche “ciò che siamo non sarà mai dimenticato“

Vediamo adesso quali sono le linee che dobbiamo seguire per il passaggio nel personale il coraggio con cui essere in grado di prendere decisioni.

mujer-vestido-flores

Imparare a discernere

Discernere è una capacità psicologica che tutti abbiamo e che dobbiamo imparare a mettere sempre in pratica.

La gente, a volte, si ottiene portato via dalla routine, per il giorno-per-giorno in cui si cade nella monotonia psicologico in cui non riusciamo ad agire. Questa negligenza provoca i nostri pensieri per diventare qualcosa di più rigido, al punto di vedere qualsiasi alterazione o modifica, come un pericolo. Andare oltre la nostra zona di comfort è qualcosa che produce in noi la paura e l’insicurezza. Quando ci troviamo in queste situazioni, la cosa più consigliabile è quello di imparare a discernere. Trova il significato di “realizzare qualcosa, di scoprire una verità”, e questo è esattamente ciò che dobbiamo fare: scoprire questa realtà in modo insoddisfacente. Prima di prendere una decisione appropriata, è consigliabile che sappiamo come capire a che punto della nostra vita ci troviamo, e per fare questo, è necessario farci domande, che ci rivelano una realtà in cui agire. Questi sarebbero alcuni esempi: Mi sento che io sono nel controllo delle mie decisioni? Quando mi alzo la mattina, mi sento che sto per fare cosa voglio veramente? Ti auguro per il futuro lo stesso che ho ora? La gente intorno a me preoccupano per la mia felicità?

avion

Per rendere le decisioni si deve sapere dove vogliamo andare

Quando ci assumiamo la piena consapevolezza che abbiamo bisogno di un cambiamento, è necessario sapere dove vogliamo andare e cosa vogliamo raggiungere.

Si consiglia di leggere anche “chi ha la magia non hanno bisogno di trucchi”

Il cambiamento e il cambiamento, senza un chiaro scopo, non ha senso. Dobbiamo essere responsabili di ogni nostra azione, e per fare questo, è necessario impostare obiettivi. Prima di prendere una grande decisione, è meglio iniziare a prendere “piccole scelte” riflette, a sua volta, su obiettivi e semplice che possiamo andare a realizzare giorno per giorno. Un esempio potrebbe essere lo scopo che, a partire da oggi, stiamo andando a essere più assertivo e per dire “no” quando si sono veramente dispiaciuto, e un “sì” quando si vuole veramente.

I piccoli cambiamenti portano un miglioramento dell’autostima. In questo modo, ci sono “accumulare” punti di forza e di coraggio per attuare decisioni importanti: cercare un altro lavoro, cambiamento del luogo di residenza…

Non abbiate paura di sbagliare

Non abbiate paura di errori, ma di una vita non vissuta. Pertanto, è necessario comprendere un certo numero di aspetti:

A volte cerchiamo di incolpare l’infelicità che è ora soffoca noi, quando, in realtà, siamo noi che permettiamo di allungare le situazioni che di per sé, si dovrebbe già avere “scaduto”. Ciascuno di noi, sono i creatori di ciò che accade nella nostra mente. Se ci rendiamo conto che un errore è un errore che mai rimpianto ci si sposta in avanti. Un errore è un’occasione per imparare, e che si accontenta di rimanere ancora senza decidere per semplice paura di sbagliare di nuovo, si sta mettendo su per le pareti della vostra felicità.

corazones de piedra representando la dificultad de las decisiones

Dobbiamo essere in grado di seguire il nostro intuito naturale. Tutti noi abbiamo questa bussola interiore che ci dice quando qualcosa deve finire, o quando abbiamo bisogno di ricominciare tutto da capo.

Leggi anche “mi ami come sono, non come si desidera essere“

Il coraggio di vivere la vita di verità si sussurra al tuo cuore, ridurre le tue paure, che dà forza alla vostra autostima e impara da ogni pietra che si trova nel vostro cammino.

Perché decidere è vivere.

Author:itadsale

Leave a Reply