Home italia • Paura di innamorarsi?

Paura di innamorarsi?

Richiesta di Consulto Medico “Buongiorno, ho 33 anni e sono una che non riesce ad uscire o rimanere definitivamente in una relazione tira e molla. Dopo aver chiuso una relazione di 13 anni perchè lui voleva “divertirsi” e non fare progetti in comune e, un paio di storie sempre chiuse da me, conosco il mio attuale compagno, un ragazzo di 30 anni. Lui mi da quello che ho sempre cercato in un uomo, amore incondizionato, sicurezza, progettualità, comunicazione, divertimento, insomma a parte il fatto che sia un po troppo geloso e voglia passare quasi ogni momento libero con me,  non riesco a lasciarmi andare sentimentalmente e alterno momenti in cui credo di voler stare con lui a momenti in cui invece credo di non essere innamorata. Ho già tentato di chiudere questa storia tre volte perchè sentivo la sua presenza troppo ingombrante ma sono sempre ritornata sui miei passi perchè convinta (lui me lo dice sempre che il mio problema sia la paura di innamorarmi/impegnarmi. ……..

paura di innamorarsi

………Credo che il problema sia il mio perchè a lui non posso recriminare nulla, mi accontenta e si adatta alle mie esigenze, forse veramente ho paura di impegnarmi e cerco il distacco ogni volta che la relazione fa un passo avanti. So solo che ora che ci stiamo vedendo di nascosto, per evitare anche giudizi e interferenze esterne, mi senti sempre indecisa con la paura di lasciarmi scappare un ragazzo con cui poter avere una famiglia. Come posso cercare di capire meglio me stessa e quelle che sono le mie reali esigente e volontà? Vi ringrazio. Cordialità. ”

Specializzazione Psicologia e Psicoterapia Tipo di Problema Confusione- non riesco a capire me stessa

Risponde la dott. Maria Barbarisi Psicologa Forense, Criminologa, Psicoterapeuta La dottoressa Barbarisi effettua sedute di psicoterapia anche via Skipe. Per porre un quesito usa questo form. Scrivici. Per contatti diretti: [email protected] tel. 3395995666.

“Non credo che tu non riesca a capire te stessa, perche’ hai fatto un’analisi dei fatti molto profonda sul piano psicologico. Il problema da considerare e’ invece: ora che so cosa sto facendo in questo rapporto affettivo… ora che mi rendo conto che mi sto mettendo al riparo dai sentimenti per paura di soffrire nuovamente, cosa posso fare per riprendere fiducia in me stessa e nella mia capacita’ di amare? Per avere queste risposte dovresti metterti in discussione all’interno di un contesto terapeutico che ti aiuti a ristabilire l’equilibrio emotivo. Potresti pero’ analizzare da sola, cosa vuoi realmente tu, non dal rapporto affettivo con il partner, ma con te stessa. Ci sono donne che pensano di doversi adattare agli schemi femminili per farsi accettare dalla societa‘ tipo: sposarsi, avere dei figli, mettere insomma, su famiglia, quando in realta’ preferirebbero essere indipendenti professionalmente ed economicamente, gestendo l’affettivita’ con piu’ liberta’ e senza condizionamenti. I motivi del tuo problema possono essere questi o altri ancora. Ma per capirli dovresti parlare con qualche psicologo.”

>> Leggi tutte le risposte della Dottoressa Maria Barbarisi

Per altri quesiti potete visitare la nostra pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive”.

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Author:itadsale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*

*

*