Home salute • Perché è bello donare il sangue?

Perché è bello donare il sangue?

Oltre ad essere un atto di amore e di solidarietà con gli altri, la donazione del sangue è utile anche per se stessi, che permette al fluido di rinnovare, per esempio. Conoscere alcuni motivi per cui si dovrebbe diventare un donatore.

Per donare il sangue, un bel gesto

Con ogni persona che dona il sangue può salvare la vita di diverse persone, almeno tre, dal momento che è separata in piastrine, plasma e globuli rossi e la trasfusione che ne hanno bisogno. Inoltre, dobbiamo tenere a mente che c’è un sistema tecnologico che è stato creato fino ad ora per la fabbricazione di sangue umano e quello degli animali non è sufficiente. Le proporzioni di cellule del sangue o piastrine di cui abbiamo bisogno sono compatibili solo con l’altra persona.

È un atto di totale solidarietà, di generosità, di altruismo, di essere un’azione altruista, e molto caritatevole. Ricordo che a un certo punto nella tua vita, è possibile anche specificare il sangue. A sua volta, si sono garantiti un analisi completa della vostra salute: lo stress, il gruppo sanguigno, lo screening per l’anemia, epatite B o C, sifilide, anticorpi irregolari, o HIV.

Sangre

sangre3

sangre3 Gruppo O: si può donare ad ogni tipo ma ricevere solo del suo stesso tipo. Gruppo A: si può donare per i tipi A e AB, ma ricevere da tipi di O e A. Gruppo B: è possibile donare per le tipologie B e AB, ma ricevere da tipi di O e B. Gruppo AB-può donare ad altri di AB, ma riceve da tutti i gruppi.

Consigli per andare a donare il sangue

Se si desidera donare il sangue, a un familiare o un conoscente, o come un atto volontario, ricordate:

Essere di almeno 18 anni e non superiore a 65 anni, con un requisito di altezza minima di 1,50 mt e 50 kg di peso Godere di buona salute, di non essere malato o aver ingerito un farmaco negli ultimi 3 giorni Non avendo subito il tatuaggio o il piercing nell’ultimo anno Non essere dipendenti da droghe Non sono stati sottoposti a interventi chirurgici negli ultimi tre mesi Non essere in stato di gravidanza, allattamento o durante il periodo mestruale Se si soffre di diabete o la pressione alta può donare il sangue, finchè sono sotto la cura di un medico.

Immagini per gentile concessione della U. S. Army, e il diavolo probabilmente

Author:itadsale

Leave a Reply