Home salute • Rimuovere l’eccesso di sale è possibile (e consigliato)

Rimuovere l’eccesso di sale è possibile (e consigliato)

La nostra dieta è di solito alto in questo condimento che può essere dannoso per la nostra salute

È vero che alcuni tollerano più il sale nel cibo di altri? Certamente no, perché il gusto per questo condimento è un fatto acquisito e non è esattamente sano (anche troppo), per cui si consiglia di educare il palato a aggiungere una quantità minore per i nostri pasti.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, consumano quasi il doppio (ogni individuo prende una media di 9,7 grammi al giorno) della porzione consigliata, lasciando la prova che questo eccesso produce ipertensione, aumentando così la probabilità di subire un infarto miocardico o un ictus.

“Va bene, ma manca un po ‘ di sale per i miei gusti”, “il condimento per l’insalata, che ciascuno avrà a proprio piacimento.” Chi non ha sentito parlare di una qualsiasi di queste frasi quando incontra un gruppo di persone? E ‘ consuetudine per i membri della famiglia hanno lo stesso sapore di gemme di sale o spezie sono interessato, ma fuori casa… la questione cambia, e può anche rovinare il banchetto.

Consigli per ridurre il consumo di Sale

Meno sale nel cibo può tornare inutile nostri piatti, soprattutto per coloro che sono abituati a prendere, un buon pizzico di questo condimento durante la cottura. Tuttavia, riducendo l’assunzione è possibile.

Qui sono alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a vincere la battaglia per quei piccoli granelli che può essere molto dannoso per la vostra salute:

1 – Cambiare il modo di cucinare il cibo. Se si cucina a vapore è meglio conservati di sodio naturale, in modo da non perdere le sostanze, e quindi non è necessario aggiungere sale.

2 – Utilizzare le erbe o spezie per insaporire i nostri piatti; quindi non essere così all’acqua di rose e si acostumbraremos progressivamente l’uso di una piccola quantità di sale.

3 – Lasciare il condimento alla fine. Quando si cucina una bistecca, per esempio, è meglio mettere il condimento all’ultimo momento; quindi potremmo evitare di aggiungere più sale del necessario. Come per stufati, come per il resto concentrato di sapori, è meglio rettificare alla fine.

4 – Utilizzo di sale marino. Questo è molto consigliata, perché il suo sapore è più forte e permette di usare meno.

5 – Mangiare più cibi freschi, come il loro grado di sodio viene meno; limitare il consumo di alimenti altamente trasformati e salati (patatine fritte, per esempio).

6 – Impostare le etichette dei prodotti che acquistiamo. A proposito, il sodio non è sinonimo con il sale, in modo che, quando vengono visualizzate le etichette “quanti grammi di sodio”, è necessario moltiplicare per 2,5, e poi saremo in grado di sapere con precisione la quantità di sale contiene un determinato alimento.

E per finire, un ultimo consiglio: cerchiamo di non essere colpevole di cattiva salute degli altri e lasciare che, ad esempio in insalata, ognuna di allineare il piatto a vostro piacimento.

Qual è la tua esperienza? Non si consumano troppo sale? Non è difficile ridurre la quantità che si usa?

Foto per gentile concessione di Frisch Boom

Author:itadsale

Leave a Reply