Home italia • Sangue: donarlo per i bambini malati

Sangue: donarlo per i bambini malati

Donare il sangue può salvare una vita, quella di tuo figlio. E’ su queste parole forti e concrete del video che bisogna riflettere ogni giorno. L’appello arriva dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù centro di eccellenza nazionale ed internazionale in ambito pediatrico che ha organizzato una giornata specifica al riguardo: il prossimo 19 Ottobre a partire  dalle ore 7,30 e per 5 ore consecutive è indetta una gara di solidarietà rivolta alla donazione del sangue.

Sono stati invitati a partecipare anche i 2600 dipendenti dell’ospedale romano, consapevoli più che mai dell’emergenza sangue nella Regione Lazio. All’interno del Bambino Gesù esiste un Centro Trasfusionale, presso il quale si preleva il sangue dei donatori, si analizza e lo si rende disponibile alle necessità.

Piastrine, globuli rossi e plasma sono sempre più necessari, grazie anche allo sviluppo di tecniche chirurgiche nuove e ad altri progressi della scienza medica.  Nel 2009 nell’ospedale pediatrico romano 12.659 donatori hanno permesso di raccogliere 15.203 sacche di sangue. 6.817 di queste sono state necessarie per il fabbisogno interno. Il resto è stato distribuito in altre strutture sanitarie della regione Lazio.

L’emoteca dell’Ospedale Bambino Gesù lavora però anche molto in esterna, grazie a tre equipe attrezzate per raccogliere il sangue da donatori in 90 diversi punti della città: parrocchie, associazioni, ecc. Ma, spiegano dall’ospedale, non ci si può fermare ai risultati finora ottenuti, occorre andare oltre per non farsi trovare impreparati.

Per le terapie pediatriche infatti è spesso necessario utilizzare sangue “fresco”, cioè prelevato da pochi giorni. Questo per evitare che produca potassio, una sostanza che in un bambino, specie se molto piccolo può provocare anche un arresto cardiaco.

Oppure basta pensare agli interventi chirurgici di alta specializzazione come quello del cuore artificiale di pochi giorni fa. I donatori abituali (cioè coloro che offrono una sacca del loro sangue almeno una volta l’anno) devono aumentare. Bastano solo 30 minuti del proprio tempo.

Donare il sangue è facile e conviene, per vari motivi: soprattutto fa sentire bene. Quindi cogliete l’occasione al volo, fate questa scelta. Il 19 Ottobre presso il Bambino Gesù di Roma o ovunque voi vi troviate. Anche l’Oms ha lanciato di recente un appello: soprattutto ai giovani.

[Fonte: OPBG]

Author:itadsale

Leave a Reply