Home salute • Smettere di fumare: 3 rimedi più semplici per voi per iniziare la giornata e combattere la sindrome di astinenza

Smettere di fumare: 3 rimedi più semplici per voi per iniziare la giornata e combattere la sindrome di astinenza

Uno dei maggiori problemi che devono affrontare le persone che vogliono smettere di fumare è quello di essere in grado di ottenere attraverso il giorno senza dover ricorrere a quello necessario sigaretta.

Il nostro corpo e soprattutto il nostro cervello, è così abituati alla presenza di nicotina che, in termini di percezione di un deficit di questo elemento tossico, reagisce con una serie di sintomi che definiscono ciò che è noto come sindrome di astinenza.

Dobbiamo essere chiaro che, al momento di smettere di fumare, non tutti hanno le stesse strategie. È quindi necessario trovare quelle tecniche che meglio si adattano alle vostre caratteristiche.

Tuttavia, vale la pena di conoscere alcuni semplici consigli per affrontare uno dei momenti peggiori di tutti i giorni quando si vuole abbandonare l’abitudine tabagica: la mattina.

La sindrome di astinenza mattina

È ben noto che il fumo abituale ha la sua chiave di momenti quando hai voglia (o bisogno) di accendere un sigaro:

Nulla di più per alzarsi. In riunioni sociali. Dopo i pasti. Mentre si sorseggia un caffè. Nel resto del lavoro.

tabaco

Tra tutti, il più costerà di solito quando si vuole smettere di fumare è il primo, e la ragione di questo è dovuto ai seguenti motivi:

Si consiglia di leggere “cosa fumo di tabacco non consente di vedere”

Dopo una notte di sonno e di riposo, il livello di nicotina nel sangue è stato in calo. Quando ci si sveglia, il cervello si sente che il deficit e reagisce a “incoraggiare” alla “droga” a cui si è abituati. I neuroni hanno bisogno di questo elemento, anche se dannoso, non cessa di essere uno stimolante che era stato integrato nella loro routine quotidiana di lavoro. In assenza di nicotina, innesca una serie di cambiamenti metabolici e fisica con cui compensare questa lacuna e, inoltre, per incoraggiare noi per accendere una nuova sigaretta. Il più comune quando sei un fumatore, è quello di attivare una –o più– sigarette è niente di più aprire gli occhi e ancora prima di fare colazione. Qualcosa che, senza dubbio, è molto negativo per la nostra salute. Una volta che abbiamo messo lo scopo di smettere l’abitudine, dobbiamo essere consapevoli che i momenti peggiori saranno i primi 3 giorni. Momenti in cui il nostro cervello si sta andando a recuperare quella mattina dose di nicotina.

Il primo muro che dovremo affrontare “prova di resistenza”, per smettere di fumare sarà quello di superare la sindrome di astinenza mattina. Vi offriamo tre rimedi.

Smettere di fumare: 3 rimedi per iniziare la giornata

bebida para dejar de fumar

Rimedio 1: medicinale acqua

Questa bevanda è naturale, disintossica ed è ricco di antiossidanti ci permetterà, da un lato, di eliminare alcune di quelle tossine che vengono memorizzati nel nostro sangue e ci danno un alto livello di vitamina C.

Ingredienti 1 limone 1 arancia 1 carota 1 cucchiaino di zenzero in polvere (5 g) 1 cucchiaino di estratto di ginseng (5 g) 15 uva 1 litro di acqua 3 cubetti di ghiaccio Preparazione

Il sapore intenso e forniti da il limone e lo zenzero sono molto adatti per combattere la sindrome di astinenza. Quindi, non esitate, soprattutto nella ricerca dei migliori ingredienti e sempre di coltivazione biologica.

La prima cosa per preparare questo medicati acqua sarà quello di ottenere il succo dell’arancia e del limone. Riserva la scorza di limone. Poi, lavare la carota, tagliarla a piccoli pezzi e mescolare in un frullatore. Ottenere un composto omogeneo con il succo di arancia e il succo di limone, liquefatto carota, radice di ginseng in polvere, zenzero e uva. Infine, aggiungere il litro di acqua, include la buccia di limone e cubetti di ghiaccio. Bere più nulla da ottenere.

Leggi anche “il piano di oggi per smettere di fumare: si inizia?

Rimedio 2 per eseguire il debug di polmoni Ingredienti 1 cipolla ½ Litro di acqua 1 cucchiaino da tè di curcuma (5 g) 1 piccolo pezzo di radice di zenzero (5 g) 2 cucchiai di miele (50 g) Preparazione Mettete a bollire mezzo litro di acqua. Una volta raggiunta l’ebollizione, aggiungere la cipolla pulita e tagliata in 4 parti. Aggiungere lo zenzero, la curcuma in polvere e due cucchiai di miele. Di seguito, permette di fare il decotto di più di 35 o 40 minuti a fuoco medio. Lo scopo è quello di ottenere un drink, un po ‘ spessa, tipo di sciroppo. Passato quel tempo, lasciare riposare l’impasto per un’altra mezz’ora e poi filtrare il contenuto e mantenere le acque medicinali. Bere due cucchiai ogni mattina.

Scopri quali sono i cibi migliori per smettere di fumare

Rimedio 3: infuso di radice di liquirizia Ingredienti 1 cucchiaio di radice di liquirizia (10 g) (si possono trovare nei negozi di alimentari di salute) 1 bicchiere di acqua (200 ml) 1 cucchiaio di miele (25 g) Preparazione La radice di liquirizia è un antibatterico, emolliente, espettorante e anti-infiammatori, ideale per combattere gli effetti dell’astinenza. Per fare questo, si avrà solo per riscaldare una tazza di acqua e di infondere la radice di liquirizia per 20 minuti. Lasciare insaporire e addolcire con miele.

Si tratta di un rimedio molto efficace e deliziosa per smettere di fumare. Vi invitiamo a provare.

Author:itadsale

Leave a Reply